Buone pratiche 2016

Musei 

L’AMMM promuove la rete dei Musei del mare e della Marineria Italiani

museonavigantedcolorato

Al fine di promuovere la costituenda rete dei Musei del mare e della Marineria italiani, l’AMMM – Associazione Musei del Mare del Mediterraneo insieme con il Mu.Ma Museo del Mare di Genova e il Museo della Marineria di Cesenatico hanno accolto la proposta dell’associazione La Nave di Carta di realizzare una iniziativa itinerante di sensibilizzazione e di relazione denominata IL MUSEO NAVIGANTE, che partirà a gennaio 2018 in concomitanza con l’inizio dell’anno Europeo del patrimonio culturale.

Sono da oggi on line, sulla pagina www.museonavigante.it le schede in sintesi dei musei, una sorta di anteprima della “Guida ai musei del mare Italiani” che sarà stampata dall’editore Mursia.

Il Museo Marinaro Gio Bono Ferrari crea incontri tra comandanti di grandi navi e giovani studenti

Giobono

In collaborazione con la Direzione dell’Accademia della Marina Mercantile di Genova, il Museo Marinaro di Camogli, ha creato un ponte con L’Istituto Nautico di Camogli e l’Accademia della Marina Mercantile.
I comandanti svolgono visite guidate gratuite nel percorso del museo.

 


Il museo di tutti e per tutti: Museo del Mare  di S.Benedetto del Tronto

MuseomareSanbenedetto3

Ha garantito maggiore accessibilità attraverso il progetto “Il Museo di tutti e per tutti”, rivolto soprattutto ai non vedenti.
Simbologia velica, la vita quotidiana, i cibi e la gastronomia dell’Adriatico, il patrimonio della poesia dialettale e della canzone popolare della costa marchigiana, le tecniche e le tradizioni, le tipologie delle barche, le credenze religiose, le leggende del mare, l’iconografia marinara e gli ex voto, il valore simbolico delle feste, dell’abbigliamento, delle rappresentazioni culturali, il significato profondo e antroponimo dei nomi e dei soprannomi sono i temi che popolano il museo.


Censimento delle imbarcazioni tradizionali al Museo della Marineria di Cesenatico

MUSEO MARINERIA (Gianni Grazia)

Censimento delle imbarcazioni tradizionali presenti sulla costa della Romagna in diverso stato (naviganti, musealizzzate, in restauro, in abbandono), utilizzando la scheda di censimento proposta da AMMM (Association of Mediterranean Maritime Museums), implementata su web attraverso l’utilizzo di piattaforma open source (MySQL, Php). Il censimento conta oggi oltre 100 imbarcazioni, restituendo la realtà numerica e lo stato materiale di una testimonianza importante della marineria della costa adriatica. Il censimento è visibile qui


I musei civici e il Barocco a Spotorno

Spotorno

La rete dei musei civici ha pianificato l’offerta di nuova immagine turistica e culturale della città legata al periodo barocco, grazie alla pubblicazione depliant sul Barocco a Spotorno.
Tra il XVII e il XVIII secolo infatti Spotorno conobbe un particolare periodo di risveglio culturale e religioso. Avvenne con la costruzione dei due oratori cittadini e grazie alla collocazione nelle abitazioni di opere pittoriche e statue di autori genovesi di grande rilevanza ( Ratti,Piola,Carlone,Maragliano,Parodi…). Il depliant ha consentito alle turiste e ai turisti nonche’ alle persone residenti di guardare in modo diverso il territorio circostante.


Palzzzo del principe

Villa del Principe e le collaborazioni in città

La collaborazione con altre realtà del territorio per offrire una proposta culturale e turistica più varia.


Galata_esterni_com murales_emigrazioneRafforzare le reti al Galata Museo del Mare

Rafforzamento di reti con soggetti pubblici e privati per condividere la tutela e salvaguardia del paesaggio culturali del mare.


Promozione del nuovo Museo del Mare e del Santuario dei Cetacei a Imperia

imperia

Il Comune di Imperia svolge attività di promozione del territorio e dell’ambiente. In particolare dal punto di vista della sensibilizzazione e della divulgazione scientifica connessa in particolare al Santuario dei Cetacei e al Museo del Mare. Si prodiga inoltre per diffondere l’uso delle energie rinnovabili e ha ha intrapreso una lotta all’inquinamento luminoso.


15-icomICOM: Rapporto tra museo, rete museale e Paesaggio

Realizzazione di un atto tra i musei marittimi liguri dal quale scaturisce la “Rete dei musei marittimi” della Regione Liguria.

 

 


Santa margherita

Valorizzazione delle tradizioni marinare a Santa Margherita Ligure

Il Civico Museo delle Tradizioni Marinare di Santa Margherita Ligure lavora per la valorizzazione delle tradizioni marinare liguri e locali, inoltre è inserito nella “GUIDA AI MUSEI DEL MARE E DELLA MARINERIA”.  La pubblicazione sarà editata da Mursia e sarà disponibile nel 2018; ma sono già online le schede in sintesi dei musei, una sorta di anteprima della guida. https://www.museonavigante.it/i-musei )


patrignani pesaro

Una rete tra le comunità costiere promossa dal Museo della Marineria Washington Patrignani Pesaro

Didattica e ricerca, orientate alla conoscenza  e valorizzazione  dei beni legati alla cultura del mare e all’identità marittima di Pesaro. Organizzazione di eventi mirati alla promozione del territorio e delle tradizioni locali. Costruzione di una rete fra le comunità costiere delle Marche. Iniziative culturali si spostano anche all’esterno con l’Ecomuseo del litorale pesarese  che trova nel Museo della Marineria Washington Patrignani  il punto di riferimento.


Preservare le imbarcazioni storiche: Il museo della Costruzione Navale a Betina

museo costr navale betina

Il museo della costruzione navale a Betina in Croazia ha aperto nel 2015 e racconta la stoia dell’isola in rapporto alla costruzione delle sue barche in legno, usate quotidianamente. Il  Museo è collegato con il porto dove sono ormeggiate 30 imbarcazioni tradizionali in un open air museum. Il museo collega il passato e il presente della costruzione navale, preserva e condivide la conoscenza dei maestri d’ascia.


Una sezione dedicata alla storia della pesca per il Civico Museo del Mare di Trieste

Civico-Museo-del-Mare trieste

Realizzazione di una sezione specifica sulla Pesca nell’alto Adriatico. Il racconto parte dalle imbarcazioni minori storiche che sono state in uso presso il golfo  e le loro metodologie di pesca, per arrivare alla ostricoltura e mitilicoltura, il tutto supportato e rappresentato da diorami specifici.


Museoteatro della Commenda di Pré

Ospitare iniziative interculturali e interreligiose. Tra queste, “Il Vangelo di Matteo in Musica” in maggio 2016, organizzato da Alfredo Maiolese Presidente Lega Musulmani Europei, con grande afflusso di pubblico e ampia diffusione sui media.


 

16-istanbul-naval-museum

Naval Museum Istanbul – Turchia

Il Museo offre al personale la possibilità di lavorare con altri professionisti, scambiare esperienze e sviluppare le competenze professionali. Per avere più amici del museo e per diffondere la cultura navale e marittima, il Museo assume volontari par time come assistenti in vari progetti.

 


Istituzioni pubbliche

Santo Stefano a mareSanto Stefano al Mare, adesione al patto dei sindaci

Il Comune di Santo Stefano a Mare ha ottenuto la bandiera verde. Ha coinvolto la scuola, enti locali ed associazioni sul territorio in ambito marino per la conservazione e salvaguardia del mare. Inoltre il Comune ha aderito al patto dei Sindaci.


Valorizzazione del sito archeologico a San Bartolomeo al Mare

mansio-romana San bartolomeo a mare.Sulla base di un accordo siglato dal Comune , dalla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona, dal Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia dell’Università degli Studi di Genova e dall’Associazione Etruria Nova Onlus, è stata avviata una collaborazione in attività istituzionale di ricerca, finalizzata alla conoscenza e alla valorizzazione di un importante sito archoelogico pluristratificato situato nel comune di San Bartolomeo al Mare. Si tratta dei resti di una mansio romana, dove sono realizzate molte attività didattiche e di ricerca.


Cervo

Festival Internazionale di Musica da Camera a Cervo

Il Comune di Cervo è alla 54esima edizione del Festival Internazionale di Musica da Camera. Inoltre il Comune ha stabilito una convenzione con la Fondazione Bellonci di Roma per l’organizzazione di “Cervo Ti Strega” – incontri con i finalisti ed il vincitore del Premio Strega nazionale.


E-Salute e E-Turismo a Costaraniera grazie ai progetti di cooperazione

In qualità di capofila della Valle del San Lorenzo, il Comune di Costarainera hacostarainera concluso nel 2016 il progetto di cooperazione transfrontaliera ALCOTRA Italia-Francia “Best Of”, realizzando azioni sui temi dell’e-salute e dell’e-turismo.
Sito internet di Valle per la promozione delle eccellenze culturali, ambientali, paesaggistiche ed enogastronomiche (www.turismovallesanlorenzo.com);
17 pannelli illustrativi delle eccellenze marine, terrestri e artistiche della Valle;
la partecipazione a eventi di portata nazionale e internazionale (Expo 2015, Giro d’Italia 2016, la Fête du miel e de la gastronomie);
uno studio di fattibilità per la realizzazione di una struttura turistica sostenibile;
attività di formazione e informazione ai principali stakeholders.


comune laiguegliaAmerican Friendly per  Laigueglia (SV)

Il Comune di Laigueglia ha conseguito la certificazione “American Friendly”: un riconoscimento conferito dalla Fondazione Italia USA ai Comuni che fanno parte dei “Borghi più Belli d’Italia”. Il riconoscimento ha lo scopo di promuovere in America borghi caratteristici che rappresentano il Made in Italy di qualità e di favorire il soggiorno di turisti americani. E  rinnovato l’adesione alla “Carta di Partenariato” del Santuario  Pelagos per il biennio 2017-2018, implementando l’adesione con  attività di informazione sul territorio e attivita’ didattico formativa


testuggine albenga

Ripopolare la testuggine palustre ad Albenga e presentarla alla città

La riscoperta della emys orbicularis testuggine palustre e il suo ripopolamento e l’averla fatta riscoprire nell’anno in corso alle scuole e al grande pubblico. Inoltre allo scopo di sensibilizzare il grande pubblico è stata fatta conoscere anche con la manifestazione Fior d’Albenga. Progetto eco-turismo con riscoperta subacquea archeologica alla luce degli ultimi ritrovamenti nelle aree marine di fronte al territorio Albenganese.


Whale watch Genova - capodoglioGiorni della balena a Sanremo

Il 10 e l’ 11 Giugno 2016 sono stati istituiti i Giorni della Balena dal Comune di Sanremo. Due giorni per divertirsi, giocare, correre, camminare e imparare a conoscere le balene e i delfini del Mar Ligure, nel cuore del Santuario Pelagos.


regione toscana settore tutelaUn delfino libero alla foce dell’Arno. Monitorare e tutelare le specie per la regione toscana.

Nella fotografia,  scattata alla foce del fiume Arno, si vede un tursiope (il delfino Flipper) che ha abitato il fiume per 70 gg consecutivi (dal 31/12/2016 al 10/03/2017)  per poi tornare in mare.
Le azioni svolte dal settore Tutela della Regione Toscana sono quelle relative alla tutela della biodiversità marina, monitoraggio, salvaguardia delle specie protette, in particolare cetacei, tartarughe marine, elasmobranchi.


san lorenzoFormare i ragazzi al rispetto dell’ambiente a San Lorenzo al Mare

Tutela dell’ambiente attraverso numerosi incontri tecnico-scientifico con la popolazione/turisti e con i ragazzi delle scuole a scopo divulgativo.  Comunicare l’importanza di tematiche ambientali fondamentali per una sostenibilità del territorio: raccolta differenziata, pulizia delle spiagge e degli alvei, salvaguardia dell’ambiente marino, gestione sostenibile dell’edificio scolastico dotato di pannello fotovoltaico il quale conferisce elettricità all’edificio stesso immettendo il superfluo in rete.


 

SSD Outdoor Portofino ( Ge)

Promuoviamo lo sport, il turismo sportivo e le attività di educazione ambientale legate all’Area Marina Protetta e al Parco di Portofino e ad altre zone di interesse naturalistico e culturale della Liguria. La mission è sensibilizzare le persone a uno stile di vita attivo, consapevole e sostenibile e fare in modo che tutti possano arrivare a questo risultato. Per questo puntiamo molto sulle attività con bambini, realizzando progetti di sensibilizzazione, e con persone affette da disabilità, perché nessuno può essere escluso da questa filosofia. L’obiettivo è rendere gli sport fruibili da tutti e diffondere una cultura ambientale di rispetto e conoscenza della natura e del territorio. Il progetto è guidato da un’ottica di sostenibilità, con particolare riguardo alla valorizzazione delle attività tradizionali, delle culture locali, del turismo ecocompatibile e alla fruizione delle categorie socialmente sensibili.


13-confocommercio-savona

I Giovani Imprenditori Confcommercio di Savona aiutano i giovani a dar forma ai loro progetti.

Aver utilizzato un format pensato per i giovani per discutere di idee e realizzare impresa: “Spritzando idee – dall’idea all’Impresa” . Aiutare i giovani a dare forma e realizzare le proprie idee attraverso diversi incontri durante l’anno, con professionisti del mondo dell’accoglienza turistica, culturale, naturalistica e del commercio. Il fine è formare sempre di più i giovani focalizzando l’attenzione sul saper innovare le imprese già esistenti e promuoverle verso una clientela più ampia, valutando accuratamente il bilancio energetico, l’impatto ambientale ed un nuovo turismo ecosostenibile.
I Giovani della Confcommercio con alternanza scuola-lavoro hanno formato i giovani come nuovi imprenditori. Il focus era sul patrimonio culturale, enogastronomico e naturalistico.


12-cea-imperiese

Diffusione e informazione per il Cea Comprensorio di Imperia

Diffusione di informazioni sulla sostenibilità ambientale, con particolare riferimento alla riduzione e separazione dei rifiuti.

 

 


Sala Storica delle Telecomunicazioni FF.AA. –Chiavari ( Ge)

scuola telecomunicazioniPromuove la raccolta, la conservazione e la valorizzazione dei cimeli e dei documenti storici di carattere militare, navale (soprattutto nel campo delle comunicazioni, telecomunicazioni e cantieristico) e antropologico (in ambito locale). Contribuisce alla diffusione attraverso la possibilità di visite guidate soprattutto rivolte ai giovani ed alle scuole, organizza mostre, convegni e conferenze a favore della comunità locale e gratuite per gli istituti scolastici e visite a siti storici e protetti.


Parchi e Aree Marine Protette

Percorso nuoto VernazzaPercorso di nuoto e permessi ancoraggio online nell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre

Creazione di un sistema di rilascio on-line dei permessi giornalieri per ancoraggio, ormeggio e transito in zona B nell’AMP direttamente da smartphone e tablet, con una semplice procedura guidata per facilitare la fruizione dell’Area Marina Protetta da parte dei diportisti. Creazione di un percorso di nuoto in acque libere per gli sportivi.


aveto gambatesaLa riapertura della Miniera di Gambatesa al Parco dell’ Aveto

Il Museo Minerario di Gambatesa è una delle principali attrazioni turistiche della Liguria che era stato chiuso poichè era necessaria una messa in sicurezza. A completamento di questa buona pratica è stato concluso l’iter di riconoscimento del complesso quale bene di interesse culturale.


Portofino area marinaArea Marina Protetta di Portofino

Partecipazione al progetto “Wilde Sea Europe” con l’intento di creare rotte di turismo sostenibile in Europa.

 

 


usticaArea Marina Protetta Isola di Ustica

Campi di volontariato internazionali volti alla comprensione della importanza del mare per la sostenibilità delle società umane.

 

 


egadiArea Marina Protetta Isole Egadi

Posizionamento di moduli ecocompatibili e installazione di 20 dissuasori antistrascico. Riduzione dell’80% della pesca a strascico illegale sotto costa attorna alle egadi, grazie alla collaborazione con Tonno Riomare nel progetto triennale.


Fondazioni

Fondazione Acquario di GenovaAcquario mercoledi scienza

Informare e sensibilizzare il pubblico alla conservazione, la gestione e l’uso sostenibile degli ambienti acquatici per promuovere comportamenti positivi e responsabili.

www.delfinimetropolitani.it

 


02-fondazione-oddiFondazione Gian Maria Oddi  – Albenga  (Sv)

Istituzione del biglietto unico per l’accesso ai musei Ingauni – la sinergia vincente tra pubblico e privato. L’idea di realizzare un biglietto unico cumulativo, che permettesse l’accesso al turista in tutti i musei del territorio albenganese, gestiti dalla Fondazione G.M. Oddi, nasce come servizio messo a disposizione del turista che giunge per visitare, scoprire e apprezzare le ricchezze che la città di Albenga offre. Si è pensato, quindi che potesse essere di grande utilità e lungimiranza, offrire la possibilità di acquistare un unico biglietto che consenta l’accesso a tutte le strutture museali. In tal modo, si mira ad ottenere il duplice risultato di incentivare la conoscenza delle potenzialità culturali della città da parte del turista e una maggiore promozione dei musei a costo zero, infatti il pubblico interessato ad una singola realtà, sarà esortato a scoprire anche le restanti strutture. A tale iniziativa ha aderito anche il “Museo Sommariva – La civiltà dell’Olio”.

www.scoprialbenga.it


03-fondazione-mario-novaroFondazione Mario Novaro – Genova

Realizzazione e presentazioni in varie sedi del quaderno di “La Riviera Ligure” n. 79/80. dedicato alla figura e all’opera di Giovanni Descalzo (Sestri Levante, 1902-1951), poeta e romanziere del mare, viaggiatore e giornalista degli oceani.

www.fondazionenovaro.it

 

 

 


04-mesea

MESEA Mediterranean Sea and Coast

MEDSEA promuove il Festival ZONES PORTUAIRES / Genova realizzato da U-BOOT Lab in collaborazione con INCONTRI IN CITTA’ – Zones Portuaires è un Festival dedicato alle Città di Porto, un’occasione di incontro e di scambio tra il mondo al di là delle cinte doganali e lo spazio urbano. Nato a Marsiglia nel 2012

www.medseafoundation.org


Associazioni ambientali, culturali, sociali

L’Associazione La nave di Carta lancia il Museo Navigante

museonavigantedcolorato

La nave di carta è un’iniziativa promossa per promuovere la valorizzazione dei musei del mare e della marineria d’Italia. Il progetto verrà lanciato all’inizio del 2018, in concomitanza con l’anno Anno Europeo del Patrimonio Culturale (2018).  Sul sito www.museonavigante.it sono presenti le schede in sintesi dei musei, una sorta di anteprima della “Guida ai musei del mare Italiani” che sarà stampata dall’editore Mursia. Inoltre la goletta Oloferne, un’imbarcazione da lavoro costruita nel 1944, navigherà lungo la pensisola con a bordo una mostra itinerante che racconterà le principali tappe dell’evoluzione della marineria italiana.

biosnorkeling day

 

BioSnorkeling Day organizzato da 5 Terre Academy

A Riomaggiore una giornata dedicata alla biologia marina attraverso percorsi pensati “ad hoc” assieme a istituti nazionali di ricerca.

 


Flotta sociale: la Buona pratica dell’Associazione Il Caicio

ilcaicioSiamo a Venezia. L’uso di una flotta sociale a remi per le attività quotidiane, in alternativa all’uso delle imbarcazioni a motore è pratica rivoluzionaria e consapevole

 

 

 


06-premio-montale

Rafforzare le relazioni per il Premio Montale fuori casa

Promozione di relazioni sul territorio e partecipazione a reti nazionali e internazionali per scambiare informazioni, conoscenze e culture. Attività di sensibilizzazione ed informazione sui temi del mare attraverso letture di testi.

 


Recupero antiche tradizioni marinare: la buona pratica di Storie di Barchestorie di barche

Recupero e valorizzazione tradizioni marinare, mestieri antichi , cultura immateriale coinvolgendo e agitando culturalmente nuove fasce di popolazione non già partecipi delle attività o intenzionalità sopra elencate.

 


genova piediEssere turisti a impatto zero: Associazione GenovApiedi

l’Associazione GenovApiedi promuove la conoscenza della città di Genova attraverso la sostenibilità ambientale ed economica, minimizzando l’impatto ambientale dei turisti e dei genovesi, stimolando in ogni occasione gli spostamenti a piedi o con i mezzi pubblici anche attraverso iniziative e proposte portate all’attenzione dell’amministrazione pubblica, Comune, Municipi.
GenovApiedi promuove gli scambi sociali tra genovesi e gli ospiti : chi ha visitato Genova con il nostro aiuto ha dichiarato di aver fatto, non una “visita” ma un “viaggio”, nel tempo, nello spazio e con i genovesi, scoprendo con meraviglia, una città e un territorio unico.
L’Associazione promuove la conoscenza della cultura, della musica, dei prodotti locali , il restauro di documenti storici e di opere d’arte.


DCIM100GOPRO

Associazione La Nave di Carta La Spezia

In collaborazione con Enti Regionali ha dato vita a progetti di crociere didattiche che hanno coinvolto più di mille ragazzi delle scuole primarie e secondarie ospitati a bordo delle due imbarcazioni dell’associazione: la goletta Oloferne e il ketch MariangelaCon le ASL  ha promosso progetti di supporto terapeutico per gruppi di disabili mentali.
Con il Centro di giustizia minorile della Liguria ha avviato un progetto di recupero delle devianze giovanili attraverso la navigazione.

m'importaPulizia delle Spiagge: la buona pratica di M’Importa

Giornata di pulizia delle spiagge libere, coinvolgendo Diano Marina, Imperia, San Lorenzo al Mare e Santo Stefano al Mare. Hanno partecipato all’evento oltre 330 persone e oltre 20 associazioni.  Raccolti oltre 9000 mozziconi di sigaretta, 2000 bottiglie di plastica e 500 di vetro. Insime si fa la differenza!


memoriaAssociazione Memoriacondivisa Foggia

Convegni nelle scuole e infomazioni diffuse nella rete sviluppando e difendendo opzioni ed azioni non violente nella ricerca della giustizia,operiamo per creare un mondo più sicuro e più pacifico per tutti.

 


posidonia2Posidonia Project: Cultura del Mare

Posidonia Green Festival è un festival che si tiene a Carlo Forte che promuove Arte, Ambiente e Sviluppo Sostenibile.  Realizza Laboratori per bambini e adulti sulla sostenibilità e il rispetto del ecosistema marino. Conferenze, workshop e spettacoli sulla sostenibilità e il rispetto del ecosistema marino.


Santa margheritaAssociazione Promotori Civico Museo delle Tradizioni Marinare di Santa Margherita Ligure

Valorizzazione delle tradizioni marinare di Santa Margherita Ligure ( Ge)

 

 


29-ass-promotori-musei-del-mareAssociazione Promotori Musei del Mare Onlus – Genova

Coordinamento con enti locali e associazioni, progetti didattici ad hoc con le scuole, laboratori di divulgazione scientifica. Restuaro di modellini.

 

 

 

 


15-protezione-civile-cervoAssociazione Volontari della Protezione Civile Cervo

Progetto di educazione ambientale nelle scuole primaria e dell’infanzia sui temi educazione ambientale marina, salvaguardia ecosistema marino, inquinamento, rischi e sicurezza in mare in collaborazione con Ass. InfoRmare ASD; educazione ambientale terrestre su incendi boschivi e salvaguardia del territorio.
Divulgazione alla popolazione della cura e rispetto dell ambiente, ambiente marino e terrestre.
Protezione con attività di antincendio boschivo del proprio territorio e fauna.


suqSuq Festival: anno dopo anno sempre più Green

Il SUQ realizza Eco Suq con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente. La cultura è a servizio dell’ l’ambiente e l’ambiente per la cultura. Al SUQ tante buone pratiche ed iniziative dedicate all’ambiente e al futuro sostenibile insieme a partner sensibili e motivati, che da molti anni accompagnano il Festival e lo rendono sempre più “green”.


18-mboloCircolo Mboolo: diffusione della cultura

Il circolo Mboolo di Campomorone (Ge)  promuove la cultura senegalese a Genova con mostre, iniziative culturali, concerti.

 

 


Giardini AcquaroneUn comitato per mantenere puliti i Giardini Acquarone

I residenti di corso Magenta di Genova  hanno costituito un comitato per sanare lo stato dei giardini di fronte alla funicolare di Sant’Anna a Genova. Un autotassazione di 25 € all’anno per nucleo famigliare permette di occuparsi della manutenzione, pulizia attraverso interventi di giardinaggio.


imperia2

Sensibilizzazione sul territorio per un whale watching etico: la buona pratica di Costa Balenae

Sensibilizzazione, formazione e informazione presso enti pubblici e privati in collaborazione con altre realtà presenti sul territorio attraverso attività di Whale watching etico. Costa Balenae WW Utilizza barche di piccole dimensioni con poche persone a bordo per un impatto minimo sull’ambiente e sugli animali quando incontrati. L’attività di sensibilizzazione avviene durante l’escursione in cui viene spiegato l’ambiente marino e la sua conservazione. Attraverso il forte impatto emotivo dovuto all’incontro con i cetacei si trasmettono valori di conservazione e protezione. Il numero limitato di persone permette di avere un contatto diretto con tutti dando le giuste informazioni a ciascuno.


66

Crea!Genova

Dal 27 febbraio 2016, l’Associazione Culturale CREA! ha realizzato per conto del Galata Museo del Mare, il progetto “La Rotta del Galata” che propone ai visitatori un modo nuovo di fruire dei contenuti espositivi di alcune sale del Museo.
Attraverso il coinvolgimento dei partecipanti in un gioco fatto di perfomances di carattere artisctico e storytelling, CREA! propone un’ esperienza innovativa particolarmente dedicata alle famiglie, articolata lungo una serie di 18 sabati.
Ai visitatori viene fornito un attestato di partecipazione all’ esperienza e richiesto un riscontro circa il gradimento della visita, attraverso l’impiego di appositi questionari.


Studi liguriIstituto Internazionale di Studi Liguri   – Albenga ( Sv)

Ricerca scientifica interdisciplinare in ambito storico e artistico sul tema della storia locale

 

 

 

 

 


donneturismoNetwork di donne impegnate nel turismo per L’associazione Donne nel Turismo

Rendere più efficace il ruolo della donna nell’industria turistica attraverso lo scambio di idee e la partecipazione personale. Formare un network di donne impegnate nel turismo a livello nazionale ed internazionale. Censire e valorizzare il patrimonio artistico, culturale e il know-how enogastronomico delle regioni in cui l’Associazione è presente.Formazione delle persone associate e la creazione di eventi tematici, di gruppi di studio e di tavole rotonde dove si possano interfacciare le singole professionalità.


OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Bello della Natura: Associazione Renzo Aiofi di Savona

La mission verso le nuove Generazioni di far comprendere meglio il Bello della Natura, di preservarlo per il futuro, tramite anche il restauro – vedasi il recupero del Globo Terracqueo del Comune di Savona – e di capire il passato perchè lievito verso un futuro più sostenibile, sereno, positivo, etico sia dal punto di vista culturale, sia da quello turistico-economico. Il Volontariato svolge, a nostro parere, un ruolo fondamentale e di aiuto sul Territorio alle Istituzioni presenti.


laboratorio_delle_sireneIl laboratorio delle Sirene diffonde l’amore per la storia e il mare

Il laboratorio delle sirene è un attività didattica per bambini che attraverso la figura mitologica della sirena diffonde valori di rispetto dell’ambiente, valorizza le diversità,  diffonde amore per la tradizione e la fantasia.

In GE


la Buona pratica di In-GE: valorizzare il patrimonio archeologico industriale

L’associazione divulga e valorizza il patrimonio e l’archeologia industriale. Intende portare a Genova il marchio ERIH (European Route of Industrial Heritage) per certificare sul territorio percorsi di turismo industriale riconosciuti da un network Europeo.


25-thetysIstituto Tethys onlusMilano

Monitoraggio dei mammiferi marini all’interno del Santuario Pelagos e formazione ricercatori e studenti, sensibilizzazione del pubblico italiano e straniero.

 


26-italia-nostraItalia nostra Savona

Redazione di osservazioni alle VIA Valutazioni di Impatto Ambientale e alle VAS Valutazione Ambientale Strategica regionali con Inchieste Pubbliche molto partecipate

 

 


27-casa-della-musica

La Casa della Musica

Inclusione delle fasce deboli nella pratica musicale diffusa e specialistica

 

 


marinelifeMarine Life Conservation e il progetto diversamente mare

Con il progetto Diversamente Mare ci stiamo confrontando con tematiche legate al disagio sociale. La navigazione a vela rappresenta un utile mezzo attraverso il quale ragazzi e adolescenti a rischio mettono alla prova se stessi. Ogni partecipante ha un ruolo di primo piano nella gestione della barca e viene responsabilizzato in questo senso, permettendogli di rientrare in regole precise a cui far riferimento. L’avvistamento dei cetacei aggiunge poi una variabile di sorpresa e gioia che rende l’esperienza di sicuro impatto positivo nella vita di questi ragazzi.


30-reefcheckitaliaReef Check Italia

(Attività già realizzate in anni precedenti e previste per il 2017) Monitoraggio dell’ambiente costiero emerso e sommerso tramite coinvolgimento di alunni di scuole primarie e secondarie e subacquei in collaborazione con Aree Marine Protette e Diving Center. Partner di progetto in svolgimento presso l’AMP di Tavolara finaziato da Fondazione Sud.
(Attività prevista per il 2017) Collaborazione con Fondazione Yayasan Suara Pulau (Isola di Bangka North Sulawesi – Indonesia) per organizzazione di attività mirate al coinvolgimento della popolazione in eventi e attività mirate ad incrementare la consapevolezza del valore della protezione e conservazione delle scogliere coralline. Corsi di formazione per docenti delle scuole primarie e secondarie della Liguria di Ponente.


14-superbamente-5Superbamente

Organizzazione, gestione e partecipazione ad eventi sui mestieri del mare al fine di mantenere e promulgare la cultura della marineria genovese.

 

 

 


Teatro CargoTeatro Cargo Genova

Spettacolo “Compleanno afghano” prodotto da Teatro Cargo e scritto dalla regista Laura Sicignano insieme a Ramatullah Safi. Quest’ultimo in scena racconta la sua vera storia di minorenne scappato dall’Afghanistan in guerra, sfuggito a un attacco dei talebani  in cui è morto suo padre, attraversando terre e mare. L’ultimo tratto del viaggio, compiuto su uno dei tanti barconi che solcano il Mediterraneo, lo ha portato sulle coste italiane. Alla fine dello spettacolo, visto da molti studenti, tanti si fermano  e gli rivolgono le domande sulla sua famiglia, sull’anno trascorso da solo, su camion, a piedi, in barca, per mare, fino alla richiesta dello status di rifugiato. Una storia fra le tante, raccontata da chi l’ha vissuta. Lo spettacolo ha ricevuto i premi Le Acque dell’Etica e Per voce sola.


zpge16_concerto_per_sirena_2mindstudioU-Boot e il  Festival ZONES PORTUAIRES / Genova

in collaborazione con MEDSEA Mediterranean Sea and Coast Foundation e INCONTRI IN CITTA’
e con Zones POrtuaires Marseille e Zones Portuaires Saint Nazaire
//
Zones Portuaires è un Festival dedicato alle Città di Porto, un’occasione di incontro e di scambio tra il mondo al di là delle cinte doganali e lo spazio urbano. Nato a Marsiglia nel 2012 per iniziativa dell’omonima équipe dopo quindici anni di esperienza nel mondo del cinema, nel corso del tempo il festival è diventato occasione per lasciar emergere il fil rouge che lega le città portuali, le loro attività, la loro architettura, le persone che le abitano. Dal 2015 il Festival si tiene anche a Saint-Nazaire e a Genova con l’obiettivo di contribuire alla contaminazione interdisciplinare nelle dinamiche di confronto sul tema del rapporto tra Città e Porto, al fine di rafforzarne il rapporto di reciproca conoscenza e interazione.


veganVegan Friendly ci educa al rispetto delle specie viventi

Vegan friendly di Pietra Ligure si batte per la divulgazione e promozione culturale verso il rispetto delle specie viventi sia essi vegetali, animali e umane. Sensibilizza al rispetto del pianeta e della natura attraverso il recupero delle tradizioni locali che riuniscono il vivere quotidiano con il ciclo naturale delle stagioni e della terra.  Crea un ponte di dialogo tra i diversi stili di vita e media un’auto-educazione al rispetto reciproco ma anche alla comprensione degli aspetti migliorabili per ognuno per limitare il propio imapatto ecologico.


 

Scuole ed Enti di Formazione

 

01-duilioshipBiblioteca della Scuola Politecnica Progetto DUILIOShip – Genova

Opera di recupero di materiale storico attinente al mare rendendolo fruibile al pubblico nazionale ed internazionale.

 


02-nautico-san-giorgioAlternanza scuola lavoro e rapporti con il territorio per l’Istituto Nautico San Giorgio (GE)

I rapporti con in territorio e in particolare l’alternanza scuola lavoro che viene realizzata dall’istituto da quasi 20 anni e ha consentito di realizzare una fitta rete di relazioni con aziende, enti pubblici, associazioni, Università.


03-nicolo-zenNicolo’ Zen – Maestro d’Ascia di Venezia

Studio e trasmissione delle tecniche tradizionali di costruzione di barche in legno a Venezia

 

 


04-parasio-formazioneParasio Formazione e Mediazione – Imperia

In relazione alla mission societaria si ritiene che la buona pratica maggiormente rappresentativa dell’azienda sia da individuare nel trasferimento di competenze professionali che rispondano, tra le altre, anche ai principi di sviluppo sostenibile e di tutela delle pari opportunità.


05-universitaUniversità degli Studi di Genova DSA – Una fotografia consapevole

Mostre e pubblicazioni fotografiche per documentare il territorio dal punto di vista architettonico e paesaggistico. L’attenzione e la ricerca didattica degli oggetti da fotografare tengono in particolar considerazione la riflessione chi abita un territorio ha sovente nozione di quegli aspetti che gli sono più famigliari, ma questi spesso non fanno parte delle aspettative di un turista, visitatore, nuovo arrivato.


Imprese

Associazioni, confederazioni e cooperative proiettate nel mondo del Commercio, Industria, Agricoltura, Artigianato, Sociale

 

Baseco Circoli virtuosi per smaltimento e riciclo. Baseco – Villanova d’Albenga

Protocollo di intesa “Circuito organizzato di raccolta” tra Baseco S.r.l. e Coldiretti, Confagricoltura, CIA della Provincia di Savona (ed in sottoscrizione con le associazioni della Provincia di Imperia). Le imprese agricole aderenti alle tre associazioni di categoria tramite il “circuito organizzato di raccolta” , possono smaltire attraverso Baseco S.r.l. i propri rifiuti speciali agricoli derivanti dall’attività aziendale. Ciò ha portato ad un corretto riciclo/smaltimento dei rifiuti speciali pericolosi e non, e una diminuzione delle problematiche ambientali e/o di salute pubblica durante la stagione balneare. Così facendo gli imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose ma soprattutto i fitofarmaci utilizzati nel mondo agricolo vengono gestiti nel pieno rispetto della normativa, ed infatti gli abbandoni di tali prodotti pericolosi sono diminuiti sensibilmente nei rii, fiumi e di conseguenza nel mare poco distante dalle produzione agricole.


03-benessere-nauticaBenessere Nautica

Ideazione, organizzazione e promozione attività di divulgazione culturale e progettazione formativa ambito di sostenibilità marina e ambientale.

 

 

 


04-agora-locanda-adornoUna locanda come azione per la riqualificazione di una zona del centro storico di Genova – Consorzio Agorà

In seno al Consorzio Agorà, tutto il progetto “Locanda degli Adorno” rappresenta di per sé una buona prassi, in quanto oltre ad occuparsi di ristorazione accessibile a tutti, è un esempio di connubio ottimo tra pubblico e privato per contribuire al risanamento di un quartiere cittadino, grazie a un Contratto di quartiere. La Locanda è particolarmente impegnata nell’inclusione lavorativa di soggetti svantaggiati, accoglie e propone iniziative provenienti dal territorio in forma gratuita e in collaborazione con molti partner istituzionali e privati. La cucina è stagionale. Si organizzano molti momenti di intrattenimento culturale anche su argomenti che hanno a che fare con l’ambiente e il territorio. Nonostante non faccia advertising, risulta da molto tempo nella  top ten dei ristoranti a Genova.


05-monte-capenardoAllevamento allo stato brado per la coop agricola di Monte Capenardo

Tutela dell’ambientale e delle produzioni locali e biologiche. Allevamento cavalli allo stato brado -L’allevamento brado, permette una gestione sostenibile dei pascoli e il recupero di aree marginali, dove l’abbandono dell’agricoltura ha favorito frane e incendi.


06-cosevaCoseva – Labor Intensive

Come previsto dalle linee guida del GRI – Global Reporting Initiative l’ordine di priorità delle sfide che affrontiamo è basato sul fatto che la nostra cooperativa svolge un’attività “labor intensive” e quindi le priorità sono, ovviamente, incentrate sul lavoro e sulle persone che lo svolgono.

 

 

 


07-dreamteam-nonsolomareDreamteam Genova

Non Solo Mare, di Kel 12, Kel 12 Genova e Dream Team è un nuovo modo di vedere il mare e la nautica. approcciando e rispettando la cultura del luogo e la possibilità di godere appieno delle bellezze della costa e dell’entroterra.

 


08-editrice-zonaIl progetto Buona Spesa dell’Editrice Zona

Edizione di libri con forte attenzione ai temi sociali e ambientali, alla salvaguardia e valorizzazione dei patrimoni culturali, alla valorizzazione e conoscenza della cultura letteraria, musicale e artistica contemporanea e della creatività giovanile. Progetto “Buona Spesa” per un consumo consapevole e un’alimentazione sana, valorizzando le produzioni locali e a filiera corta.


10-generale-conserve-torre-giuliaNave all’avanguardia per Asodmar

La nave da pesca oceanica Torre Giulia, la prima e unica battente bandiera italiana, una delle più quotate all’interno della flotta Europea, è stata integrata nella filiera verticale dell’azienda. Torre Giulia è un fiore all’occhiello della marineria italiana per le sue dotazioni all’avanguardia nella rilevazione e documentazione delle operazioni di pesca. Il controllo della nave oceanica Torre Giulia consentirà ad Asdomar di verificare in prima persona tutti gli aspetti e le dinamiche che riguardano la pesca sostenibile.


11-genovawalksGenovawalks accoglie i turisti e li accompagna alla Commenda di Pré

Genova Walks organizza visite guidate all’interno del Monumento Storico della Commenda nel quartiere di Prè. Presta particolare riguardo all’accoglienza dei turisti stranieri provenienti dalla vicina Stazione Marittima durante la sosta delle navi da crociera in arrivo nel porto di Genova.

 

 

 


 

Operatori turistici

Strutture ricettive, agriturismi, ittiturismi, stabilimenti balneari.

Aiadema – Albenga ( Sv)

Partendo dal nome della nostra attività turistico-ricettiva “Aia de mà” che significa “Aria di mare” in dialetto ligure, cerchiamo di comunicare in maniera trasparente e perentoria l’importanza e il valore del nostro territorio, chiaramente legata al mare. Sono diverse le pratiche che promuoviamo a favore del territorio e della sostenibilità, partendo dalla raccolta differenziata dei rifiuti, all’utilizzo di materiale informativo in carta riciclata, all’informativa sull’utilizzo dell’aria condizionata negli appartamenti da usare in maniera moderata e soprattutto ponderata, alla promozione dell’uso delle biciclette che forniamo gratuitamente per far crescere un turismo green, alla sostituzione dell’illuminazione per un risparmio energetico e conseguente un minor impatto ambientale. Non esiste quindi una sola pratica, ma un insieme di pratiche volte alla condivisionedella nostra filosofia e del rispetto del territorio.

CAB-Associazione Balneare  – Marina di Camerota ( Sa)

Il Progetto a carattere territoriale denominato : #ilididelparco. La sostenibilità balneare nelle aree protette a carattere territoriale nasce qui. Il progetto nasce dall’ esperienza ormai decennale dei lidi balneari che insistono lungo il SIC di Cala del Cefalo di Camerota (Marina di Camerota/SA Parco Nazionale del Cilento Diano ed Alburni www.cilentoediano.it) .Da qui l’inizio di una Buona Pratica, che riesce a coniugare l’interesse socio-economico di un territorio a vocazione turistica alla possibilità di creare impresa anche laddove esistono forti vincoli di carattere ambientale.

Porto di Andora-  Azienda Multiservizi 

PESCE AZZURRO D’AUTORE – manifestazione enogastronomica che si svolge nell’area portuale . Raccolta differenziata all’interno dell’area portuale sia per rifiuti normali (carta, plastica, alluminio, umido, vetro) che per rifiuti speciali (olii esausti  pile ..) e raccolta dell’olio alimentare esausto.

Az. agricola e agrituristica La Realidad – Finale Ligure ( Sv)

Nella nostra azienda agrituristica utilizziamo prevalentemente prodotti a km zero, informando i nostri ospiti dei vantaggi che si creano all’ambiente consumando prodotti locali e soprattutto stagionali. Sollecitiamo alla pratica della raccolta differenziata dei rifiuti, e ad un uso consapevole delle energie. Abbiamo installato in quasi tutti i locali dell’agriturismo lampadine LED, sia internamente che esternamente. Produciamo acqua calda per il lavaggio delle stoviglie con pannello solare. Sollecitiamo i nostri ospiti a spostarsi a piedi o con mezzi pubblici. Nell’azienda agricola cerchiamo di ridurre al minimo l’utilizzo di prodotti chimici, rispettando rigorosamente i tempi di carenza.

B&B Le Falesie – Finale Ligure ( Sv)

Offrire il servizio di B&B con maggior rispetto possibile al pianeta e all’uomo, cercando di ridurre al minimo i rifiuti e le emissioni, offrendo prodotti alimentari a km 0 o di produzione propria, usare energia green. Salvaguardando e sostenendo la natura circostante.

imageBagni Capo Mele – Laigueglia ( Sv)  

Vogliamo coinvolgere il turista in modo attivo con nuove logiche di seduzione. Catturare l’attenzione attraverso immagini emozionanti di mareggiate per raccontare oggetti, idee e culture che il mare ha portato. Forme di cultura e di arte viste come materia trasformabile proprio come il legno degli StrAcqui inzuppato di sale. La spiaggia Capo Mele di Laigueglia è ormai un vero e proprio “distretto culturale”, una rete di persone con valenze particolari che hanno fondato nel 2016 l’associazione no profit Capo Mele Cultura, impegnata anch’essa per la mostra museo Il Mare e gli Stracqui: Una serie di oggetti, dipinti e fotografie per un evento su molti livelli che richiama culture legate al mare per trasmettere conoscenze antiche in modo contemporaneo, ibrido e innovativo.

…Il risultato è che oggi l’oasi Capo Mele è uno dei pochissimi luoghi in Italia e l’unico in Liguria, dove si possono ammirare i Gigli di Mare – E oltre al Giglio di Mare (o Giglio che nuota) nascono spontaneamente il Papavero delle spiagge, il Finocchio selvatico e l’Erba Kali. In pratica un vero giardino botanico, e non a caso accanto ai turisti lo stabilimento di Laigueglia ospita, in primavera, scolaresche in arrivo da tutta la Liguria.

Bagni Liguria  – Sestri Levante ( Ge)

Rapporto con i nostri collaboratori teso a recepire le loro necessità. Da questo periodo ed orari di apertura consoni alle necessità rappresentate.

Bagni Meridiana – Arma di Taggia ( Im)

Il rispetto del Decalogo  per  essere un “ Lido Ecosostenibile “ promosso da Lega Ambiente e Cesab .

Bagni Roma – Genova

Offriamo  alle famiglie seguite dai servizi sociali del territorio la possibilità  di usufruire di un ombrellone in spiaggia  nei mesi giungo, luglio e agosto (week and esclusi).

Consorzio Liguria Via Mare – Genova

La nostra compagnia organizza uscite naturalistiche di avvistamento cetacei durante la quale tutti i passeggeri vengono sensibilizzati su tematiche legate ad ambiente, eco-sostenibilità, salvaguardia della fauna marina, sicurezza, arte/cultura (durante la navigazione vengono date informazioni sulle località visibili) e tipicità regionali (benvenuto a bordo con prodotti locali).

L’opera di divulgazione viene effettuata in più lingue da personale qualificato e appositamente formato, che partecipa a corsi d’aggiornamento durante l’anno sulle tematiche trattate. La collaborazione con enti di ricerca italiani e internazionali permette di raccogliere dati fondamentali sulla presenza di cetacei nel Mar Ligure, elencati di anno in anno in pubblicazioni scientifiche. Le imbarcazioni utilizzate sono costantemente monitorate per rispondere ai requisiti dell’ISM Code, al fine di ridurre al minimo l’inquinamento e aumentare la sicurezza per i passeggeri, anche disabili, e per il personale.

Diana Grand Hotel – Alassio ( Sv)

Utilizzo materie prime del territorio per la preparazione dei piatti nei nostri ristoranti.

Hotel Ristorante  Panama  – Alassio ( Sv)

L’impegno a trasmettere la consapevolezza dell’importanza di preservare il territorio e i valori legati all’ambiente si concretizza con il coinvolgimento di tutte le persone che collaborano all’interno dell’azienda e degli ospiti . Facciamo omaggio ai clienti di appositi portacicche in plastina onde evitare la diffusione dei mozziconi di sigaretta lungo le spiagge e  di borse in cotone onde evitare dispersione di sacchetti in plastica.

Il Tucano Viaggi Ricerca – Torino

Fondata dal Tucano Viaggi Ricerca nel 2005, Progetto Humanitas Onlus è un’associazione che si propone di individuare e seguire, direttamente o in accordo con altre Organizzazioni umanitarie, iniziative di sostegno e tutela di piccole comunità, minoranze etniche o gruppi tribali le cui necessità non sono inserite nei grandi piani di aiuto internazionali. Oltre infatti agli organismi internazionali e al di là delle scelte politiche, Humanitas crede fortemente all’importanza degli interventi solo apparentemente “minori”. Costruire un pozzo per facilitare l’accesso all’acqua significa alleviare così i disagi di una popolazione già stremata, creare una scuola per favorire l’alfabetizzazione di una comunità significa consolidare il suo senso di appartenenza alla tribù o al villaggio, soprattutto quando questo sia stato distrutto da avvenimenti cruenti che hanno lasciato orfani privi di qualsiasi riferimento.

La Terra dei Miti – Pozzuoli ( Na)

La Terra dei Miti, partecipa a diverse fiere di settore per promuovere il territorio In qualità di partner ha partecipato all’evento “3 giorni per la scuola” presso la Città della Scienza di dove propone ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado un progetto didattico per visite e viaggi di istruzione nei Campi Flegrei. Con alcuni istituti scolastici del territorio, ha partecipato, per l’a.s. in corso, alla richiesta di fondi PON.

Lido Idelmery  – Arma di Taggia ( Im)

L’utilizzo privato di un bene pubblico non solo per il proprio e mero interesse personale ma come luogo di condivisione partecipazione e divulgazione. L’offerta come obiettivo imprenditoriale, l ‘ accoglienza e l’ospitalità come filosofia di vita. Da anni portiamo avanti la salvaguardia dell’ eco sistema marino facendo informazione sulla gestione delle banquettes di posidonia oceanica sia con materiale informativo (Cartellonistica) che con eventi sul territorio ( treking mare-monti ) e eventi artistici painting e momenti di aggregazione collettiva musicale e danzante a ingresso libero . Nel 2014 abbiamo fatto approvare al comune di Taggia i criteri di gestione delle banquettes di posidonia che la regione Liguria prevedeva già dal 2007 A seguito di ciò il Comune è stato costretto a ricavare un sito di stoccaggio dei residui algacei che prima di allora venivano smaltiti in discarica a costi esorbitanti.

Marina di Varazze –( Sv)

Attività finalizzate alla diffusione delle tematiche ambientali , per es.  predisposizione di una nota informativa per i diportisti con lo scopo di suggerire agli Utenti alcune regole da adottare per un buon comportamento nei confronti dell’ambiente.

Pingone  – Ristorante a bordo – Imperia

Diamo la possibilità di conoscere ed apprezzare tutto ciò che è legato al mare, dalla condivisione alla fase di pesca in modo sostenibile alla degustazione del pescato locale con piatti semplici e genuini, dando modo di conoscere preparazioni di pietanze con pesci di minor conoscenza. Il tutto in un ambiente accogliente, la nostra barca,  dove gli ospiti possono scambiarsi tranquillamente opinioni ed esperienze a diretto contatto con la natura.

Sporting Club Genova

Tutela e pulizia del mare e della spiaggia

Valentina – Carmelo Scarcella  La Spezia –

Il nostro è un progetto ancora non realizzato che prevede l’utilizzo di una imbarcazione come luogo scenico.

Viaggi Solidali – Torino

Le passeggiate interculturali Migrantour (a Genova: La città vecchia coi nuovi cittadini) soprattutto con le scuole e la collaborazione coi Musei di Genova sul tema Migrazioni contraddistinguono la nostra attività in sinergia con molte altre città italiane e particolarmente con l’isola di Lampedusa su cui proponiamo uno specifico viaggio di istruzione di turismo responsabile.