Le buone pratiche del 2016 delle Istituzioni pubbliche

Santo Stefano a mareSanto Stefano al Mare, adesione al patto dei sindaci

Il Comune di Santo Stefano a Mare ha ottenuto la bandiera verde. Ha coinvolto la scuola, enti locali ed associazioni sul territorio in ambito marino per la conservazione e salvaguardia del mare. Inoltre il Comune ha aderito al patto dei Sindaci.


Valorizzazione del sito archeologico a San Bartolomeo al Mare

mansio-romana San bartolomeo a mare.Sulla base di un accordo siglato dal Comune , dalla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona, dal Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia dell’Università degli Studi di Genova e dall’Associazione Etruria Nova Onlus, è stata avviata una collaborazione in attività istituzionale di ricerca, finalizzata alla conoscenza e alla valorizzazione di un importante sito archoelogico pluristratificato situato nel comune di San Bartolomeo al Mare. Si tratta dei resti di una mansio romana, dove sono realizzate molte attività didattiche e di ricerca.


 

Cervo

Festival Internazionale di Musica da Camera a Cervo

Il Comune di Cervo è alla 54esima edizione del Festival Internazionale di Musica da Camera. Inoltre il Comune ha stabilito una convenzione con la Fondazione Bellonci di Roma per l’organizzazione di “Cervo Ti Strega” – incontri con i finalisti ed il vincitore del Premio Strega nazionale.

 


E-Salute e E-Turismo a Costaraniera grazie ai progetti di cooperazione

In qualità di capofila della Valle del San Lorenzo, il Comune di Costarainera hacostarainera concluso nel 2016 il progetto di cooperazione transfrontaliera ALCOTRA Italia-Francia “Best Of”, realizzando azioni sui temi dell’e-salute e dell’e-turismo.
Sito internet di Valle per la promozione delle eccellenze culturali, ambientali, paesaggistiche ed enogastronomiche (www.turismovallesanlorenzo.com);
17 pannelli illustrativi delle eccellenze marine, terrestri e artistiche della Valle;
la partecipazione a eventi di portata nazionale e internazionale (Expo 2015, Giro d’Italia 2016, la Fête du miel e de la gastronomie);
uno studio di fattibilità per la realizzazione di una struttura turistica sostenibile;
attività di formazione e informazione ai principali stakeholders.


 

comune laiguegliaAmerican Friendly per  Laigueglia (SV)

Il Comune di Laigueglia ha conseguito la certificazione “American Friendly”: un riconoscimento conferito dalla Fondazione Italia USA ai Comuni che fanno parte dei “Borghi più Belli d’Italia”. Il riconoscimento ha lo scopo di promuovere in America borghi caratteristici che rappresentano il Made in Italy di qualità e di favorire il soggiorno di turisti americani. E  rinnovato l’adesione alla “Carta di Partenariato” del Santuario  Pelagos per il biennio 2017-2018, implementando l’adesione con  attività di informazione sul territorio e attivita’ didattico formativa


testuggine albenga

Ripopolare la testuggine palustre ad Albenga e presentarla alla città

La riscoperta della emys orbicularis testuggine palustre e il suo ripopolamento e l’averla fatta riscoprire nell’anno in corso alle scuole e al grande pubblico. Inoltre allo scopo di sensibilizzare il grande pubblico è stata fatta conoscere anche con la manifestazione Fior d’Albenga. Progetto eco-turismo con riscoperta subacquea archeologica alla luce degli ultimi ritrovamenti nelle aree marine di fronte al territorio Albenganese.


Whale watch Genova - capodoglioGiorni della balena a Sanremo

Il 10 e l’ 11 Giugno 2016 sono stati istituiti i Giorni della Balena dal Comune di Sanremo. Due giorni per divertirsi, giocare, correre, camminare e imparare a conoscere le balene e i delfini del Mar Ligure, nel cuore del Santuario Pelagos.

 

 


regione toscana settore tutelaUn delfino libero alla foce dell’Arno. Monitorare e tutelare le specie per la regione toscana.

Nella fotografia,  scattata alla foce del fiume Arno, si vede un tursiope (il delfino Flipper) che ha abitato il fiume per 70 gg consecutivi (dal 31/12/2016 al 10/03/2017)  per poi tornare in mare.
Le azioni svolte dal settore Tutela della Regione Toscana sono quelle relative alla tutela della biodiversità marina, monitoraggio, salvaguardia delle specie protette, in particolare cetacei, tartarughe marine, elasmobranchi.


 

san lorenzoFormare i ragazzi al rispetto dell’ambiente a San Lorenzo al Mare

Tutela dell’ambiente attraverso numerosi incontri tecnico-scientifico con la popolazione/turisti e con i ragazzi delle scuole a scopo divulgativo.  Comunicare l’importanza di tematiche ambientali fondamentali per una sostenibilità del territorio: raccolta differenziata, pulizia delle spiagge e degli alvei, salvaguardia dell’ambiente marino, gestione sostenibile dell’edificio scolastico dotato di pannello fotovoltaico il quale conferisce elettricità all’edificio stesso immettendo il superfluo in rete.


13-confocommercio-savona

I Giovani Imprenditori Confcommercio di Savona aiutano i giovani a dar forma ai loro progetti.

Aver utilizzato un format pensato per i giovani per discutere di idee e realizzare impresa: “Spritzando idee – dall’idea all’Impresa” . Aiutare i giovani a dare forma e realizzare le proprie idee attraverso diversi incontri durante l’anno, con professionisti del mondo dell’accoglienza turistica, culturale, naturalistica e del commercio. Il fine è formare sempre di più i giovani focalizzando l’attenzione sul saper innovare le imprese già esistenti e promuoverle verso una clientela più ampia, valutando accuratamente il bilancio energetico, l’impatto ambientale ed un nuovo turismo ecosostenibile.
I Giovani della Confcommercio con alternanza scuola-lavoro hanno formato i giovani come nuovi imprenditori. Il focus era sul patrimonio culturale, enogastronomico e naturalistico.


12-cea-imperiese

Diffusione e informazione per il Cea Comprensorio di Imperia

Diffusione di informazioni sulla sostenibilità ambientale, con particolare riferimento alla riduzione e separazione dei rifiuti.

 

 


 

scuola telecomunicazioniSala Storica delle Telecomunicazioni FF.AA. –Chiavari ( Ge)

Promuove la raccolta, la conservazione e la valorizzazione dei cimeli e dei documenti storici di carattere militare, navale (soprattutto nel campo delle comunicazioni, telecomunicazioni e cantieristico) e antropologico (in ambito locale). Contribuisce alla diffusione attraverso la possibilità di visite guidate soprattutto rivolte ai giovani ed alle scuole, organizza mostre, convegni e conferenze a favore della comunità locale e gratuite per gli istituti scolastici e visite a siti storici e protetti.